Seleziona il tuo punto vendita Mediaworld di riferimento, la categoria merceologica prevalente dei beni che vuoi noleggiare e l’importo totale dell’operazione.
Punto vendita di riferimento:
Categoria Merceologica:
Importo Operazione (IVA inclusa):
Tipologia anagrafica:

Grenke Locazione S.r.l.

Informativa Privacy

Gentile Cliente,

Grenke Locazione S.r.l. (di seguito anche “ Grenke ” o il “ Titolare ” o la “ Società ”) ha necessità di trattare i Suoi dati personali, nonché i dati di soggetti facenti parte della Sua organizzazione aziendale o titolari effettivi (di seguito “ Dati ”) per fornirLe i servizi e/o i prodotti da Lei richiesti, nonché – entro i limiti di legge – per svolgere ulteriori attività indicate al successivo punto 1. A tal fine, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (Regolamento generale per la protezione dei dati, di seguito “Regolamento”), il Titolare fornisce la presente informativa.

 

  1. Finalità del trattamento e natura del conferimento dei Dati

Il trattamento dei Dati avverrà per le seguenti finalità:

  1. Finalità strumentali : finalità connesse e strumentali allo svolgimento dell’istruttoria preliminare (gestione della richiesta, valutazione della situazione del cliente e individuazione della soluzione più adatta) e (in caso di accoglimento della domanda di locazione) per la stipulazione, gestione ed esecuzione del relativo rapporto contrattuale;
  2. Finalità obbligatorie : finalità connesse all’adempimento di obblighi di legge, nonché derivanti da disposizioni impartite dalle Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di Vigilanza e Controllo (quali centrale rischi, legge sull'usura, obblighi di identificazione, conservazione e segnalazione previsti dalla normativa antiriciclaggio).
  3. Finalità di esercizio e difesa di un diritto : anche in sede giudiziaria.
  4. Il trattamento dei Dati per le finalità strumentali ed obbligatorie è necessario per poter procedere alla valutazione e successiva conclusione del contratto ed all’adempimento degli eventuali obblighi di legge connessi. Un eventuale rifiuto potrebbe impedire a Grenke di dare seguito alla Sua proposta di locazione nonché di concludere e dare esecuzione al contratto.

  5. Finalità commerciali: la Società potrà utilizzare alcuni dati di contratto forniti in occasione della stipula del contratto per proporle prodotti, servizi e prestazioni analoghi a quelli oggetti del precedente accordo stipulato tra le parti. Tali contatti saranno in ogni caso limitati nel tempo e nella frequenza e, qualora non desiderasse ricevere tali comunicazioni, potrà darne avviso in qualsiasi momento alla Società, utilizzando gli indirizzi riportati al paragrafo 8 della presente informativa privacy o utilizzando il link presente sulle comunicazioni email ricevute. La Società, in tal caso, interromperà senza ritardo la suddetta attività. Si precisa che per tali attività verranno unicamente utilizzati dati di contatto inerenti all’organizzazione e non dati di contatto privati dei soggetti facenti parte dell’organizzazione aziendale o dei titolare effettivo, ove comunicati alla Società per le finalità di cui sopra.

Si precisa che la richiesta di interrompere gli invii di messaggi aventi carattere commerciale non pregiudicherà in nessun caso il rapporto contrattuale.

 

  1. Base giuridica del trattamento

Con riferimento ai trattamenti svolti per le finalità di cui al precedente punto:

  • 1 a) ( finalità strumentali ), la base giuridica risiede nell’adempimento agli obblighi contrattuali e pre-contrattuali;
  • 1 b) ( finalità obbligatorie) , la base giuridica risiede nell’adempimento degli obblighi di legge;
  • 1 c) ( finalità di esercizio e difesa di un diritto) , la base giuridica risiede nell’interesse legittimo della Banca a tutelare i propri diritti ed interessi;
  • 1 d) ( finalità commerciali ): la base giuridica risiede nel legittimo interesse della Società, tenuto conto delle ragionevoli aspettative nutrite dall’interessato in base alla relazione con il Titolare (così come da Considerando 47 del Regolamento).

 

  1. Modalità del trattamento dei Dati e periodo di conservazione dei Dati

In relazione alle finalità suesposte, il trattamento dei Dati avverrà mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati. I Suoi Dati verranno conservati per i seguenti periodi di tempo:

  1. dati precontrattuali: (in caso di mancata stipula del contratto): per 10 anni dalla data della mancata stipula;
  2. dati contrattuali e raccolti per obbligatorie: 10 anni successivi al termine del rapporto contrattuale, in conformità alla normativa nazionale civile e fiscale.
  3. dati inerenti alla tutela in giudizio dei propri diritti (anche in sede giudiziaria): per il termine di passaggio in giudicato della relativa sentenza o ultimo grado di giudizio e, ove necessario, per la successiva fase esecutiva;
  4. dati trattati per finalità commerciali: per il periodo di durata del rapporto contrattuale ed i successivi sei mesi.

 

  1. Categorie di Dati trattati e Fonte dei Dati

I Dati trattati dalla Grenke Locazione S.r.l sono dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita etc.), dati di contatto (indirizzo e-mail, indirizzo di casa, numero di cellulare, etc.), dati personali (quali, ad esempio, codice fiscale etc.) e dati relativi alla situazione economico-patrimoniale (reddito, proprietà, etc.). La Fonte dei Suoi dati è il contratto ovvero il form precontrattuale da Lei sottoscritto.

 

  1. Categorie di destinatari dei Dati

I Suoi Dati potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità precedentemente indicate al punto 1 a), b) e c), alle seguenti categorie di soggetti:

  • autorità e organi di vigilanza e controllo e in generale soggetti, pubblici o privati, con funzioni di rilievo pubblicistico;
  • soggetti pubblici gestori di centrali rischi di natura obbligatoria;
  • soggetti gestori privati di informazioni creditizie;
  • soggetti che svolgono servizi finanziari ed assicurativi;
  • soggetti che effettuano servizi di acquisizione, lavorazione ed elaborazione Dati:
  • soggetti che svolgono attività di archiviazione della documentazione e data entry;
  • soggetti che svolgono attività di trasmissione, stampa, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni con l'Interessato;
  • soggetti che svolgono il servizio di recupero credito;
  • società di gestione di sistemi nazionali e internazionali per il controllo delle frodi ai danni delle banche e degli intermediari finanziari;
  • società di revisione;
  • soggetti che svolgono attività di assistenza e consulenza;
  • società appartenenti al medesimo gruppo di Grenke Locazione S.r.l.;

I soggetti a cui vengono comunicati i Dati, tratteranno tali Dati in qualità di "responsabili" del trattamento, nominati da Grenke, oppure operando in totale autonomia come distinti autonomi "titolari" del trattamento. Si precisa inoltre che - relativamente ai Dati necessari allo svolgimento delle mansioni assegnate e sempre agendo in qualità di soggetti autorizzati al trattamento ed istruiti in tal senso dal Titolare

  • possono venire a conoscenza dei Dati le persone fisiche appartenenti alle seguenti categorie: a) lavoratori dipendenti di Grenke Locazione S.r.l. o presso di essa distaccati; b) stagisti, collaboratori e lavoratori interinali; c) promotori e “dealer” d) dipendenti delle società esterne o fornitori di servizi (precedentemente nominate responsabili da Grenke).

 

  1. Trasferimento all’estero

Per le finalità suesposte, i Dati potranno essere trasferiti all’estero in Paesi appartenenti e non appartenenti all’Unione Europea, utilizzando in ogni caso strumenti idonei a garantire la sicurezza dei Dati, in conformità a quanto previsto dal Regolamento, quali, ad esempio, le Clausole Contrattuali Standard approvate dalla Commissione Europea. In caso di trasferimento verso paesi extra UE, Lei potrà in qualunque momento conoscere la collazione dei Dati e copia degli stessi, contattando il Titolare ai recapiti indicati al successivo punto 8. I Suoi Dati non verranno in alcun modo diffusi.

 

  1. Diritti dell’interessato

La informiamo, infine, che ai sensi degli artt. 15, 16, 17, 18, 20 e 21 del Regolamento, Lei, in qualità di soggetto interessato, ha diritto di:

  1. a) accedere ai dati che la riguardano; b) ottenere la rettifica, la cancellazione, l’oblio, l’aggiornamento dei dati nonché opporsi al trattamento dei dati; c) esercitare la portabilità dei dati, ottenendo copia dei dati trattati in formato strutturato, d’uso comune e leggibile; d) revocare il consenso precedentemente prestato; e) ottenere la limitazione del trattamento nonché opporsi al trattamento stesso; f) ottenere la trasmissione dei dati a un altro titolare; g) proporre reclamo alla competente Autorità di controllo; i) ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali. L’interessato ha diritto altresì di opporsi al trattamento dei dati personali, anche se pertinenti allo scopo della raccolta, nonché al trattamento di dati personali a fini di invio di materiale pubblicitario o di comunicazione commerciale e di comunicazione a terzi. L’interessato ha il diritto di richiedere in ogni momento di non ricevere le comunicazioni commerciali di cui al punto 1(d). A tal proposito si precisa chela richiesta, anche ove fosse espressa con riguardo a uno specifico mezzo di comunicazione si estenderà automaticamente a tutte le tipologie di invio e di mezzo comunicativo. Lei potrà esercitare tali diritti in qualsiasi momento ai recapiti sotto indicati.

 

  1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei Dati è Grenke Locazione S.r.l. con sede invia Montefeltro 4, 20156, Milano (Italy). Il Titolare può essere contattato in qualsiasi momento al seguente indirizzo e-mail privacy@grenke.it.

INTEGRAZIONE ALL’INFORMATIVA PRIVACY IN RELAZIONE A COME VENGONO UTILIZZATI I SUOI DATI NELL’AMBITO DEI CD. SISTEMI DI INFORMAZIONI CREDITIZIE (Art. 5 del codice deontologico sui sistemi di informazioni creditizie)

Gentile Cliente,

in aggiunta a quanto già comunicatole in merito al trattamento dei Suoi Dati, precisiamo che, per accettare la Sua richiesta di locazione, utilizziamo alcuni Dati che La riguardano che Lei stesso ci fornisce o che otteniamo consultando alcune banche dati, che ci servono per valutare la Sua affidabilità e senza i quali potrebbe non esserLe concessa la locazione di beni mobili. Queste informazioni saranno conservate presso di noi; alcune saranno comunicate a grandi banche dati istituite per valutare il rischio creditizio, gestite da privati e consultabili da molti soggetti. Ciò significa che altre banche o finanziarie a cui Lei chiederà un altro prestito, un finanziamento, una carta di credito, ecc., anche per acquistare a rate un bene di consumo, potranno sapere se Lei ha presentato a noi una recente richiesta di locazione, se ha in corso altri prestiti o finanziamenti e se paga regolarmente le rate. Qualora Lei sia puntuale nei pagamenti, la conservazione di queste informazioni da parte delle banche dati richiede il Suo consenso. Tale consenso non è necessario qualora Lei lo abbia già fornito sulla base di una nostra precedente informativa. In caso di pagamenti con ritardo o di omessi pagamenti, oppure nel caso in cui il finanziamento riguardi la Sua attività imprenditoriale o professionale, tale consenso non è necessario. Lei ha diritto di conoscere i Suoi Dati e di esercitare i diversi diritti relativi al loro utilizzo (rettifica, aggiornamento, cancellazione, ecc.).

Per ogni richiesta riguardante i Suoi Dati, utilizzi nel Suo interesse il fac-simile presente sul sito www.garanteprivacy.it inoltrandolo alla ns. società:

  • Grenke Locazione S.r.l, via Montefeltro 4, 20156 Milano. ed alle società sotto indicate, cui comunicheremo i Suoi Dati:
  • CRIF S.p.A., con sede legale in Bologna, Ufficio Relazioni con il Pubblico: Via M. Fantin 1-3, 40131 Bologna, Italia. Sito

internet: www.consumatori.crif.com;

Conserviamo i Suoi Dati presso la ns. società per tutto ciò che è necessario per gestire il finanziamento/locazione ed adempiere ad obblighi di legge. Al fine di meglio valutare il rischio creditizio, ne comunichiamo alcuni (dati anagrafici, anche della persona eventualmente coobbligata, tipologia del contratto; importo del credito; modalità di rimborso) ai sistemi di informazioni creditizie, i quali sono regolati dal relativo codice deontologico (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale del 23 dicembre 2004, n. 300; sito web www.garanteprivacy.it).

I Dati sono resi accessibili anche ai diversi operatori bancari e finanziari partecipanti, di cui indichiamo di seguito le categorie. I Dati che La riguardano sono aggiornati periodicamente con informazioni acquisite nel corso del rapporto (andamento dei pagamenti; esposizione debitoria residuale; stato del rapporto). Nell’ambito dei sistemi di informazioni creditizie, i Suoi Dati saranno trattati secondo modalità di organizzazione, raffronto ed elaborazione strettamente indispensabili per perseguire le finalità sopra descritte ed, in particolare, per estrarre in maniera univoca dal sistema di informazioni creditizie le informazioni a Lei ascritte. Tali elaborazioni verranno effettuate attraverso strumenti informatici, telematici e manuali che garantiscono la sicurezza e la riservatezza degli stessi, anche nel caso di utilizzo di tecniche di comunicazione a distanza. I Suoi Dati sono oggetto di particolari elaborazioni statistiche al fine di attribuirLe un giudizio sintetico o un punteggio sul Suo grado di affidabilità e solvibilità (cd. credit scoring), tenendo conto delle seguenti principali tipologie di fattori: numero e caratteristiche dei rapporti di credito in essere, andamento e storia dei pagamenti dei rapporti in essere o estinti, eventuale presenza e caratteristiche delle nuove richieste di credito, storia dei rapporti di credito estinti.

Alcune informazioni aggiuntive possono esserLe fornite in caso di mancato accoglimento di una richiesta di credito.

I sistemi di informazioni creditizie cui noi aderiamo sono gestiti da:

CRIF S.p.A., con sede legale in Bologna, Ufficio Relazioni con il Pubblico: Via M. Fantin 1-3, 40131 Bologna, Italia. Sito internet:

www.consumatori.crif.com ;

TIPO DI SISTEMA: positivo e negativo

PARTECIPANTI: Banche, Intermediari Finanziari, soggetti privati che nell’esercizio di un’attività commerciale o professionale concedono dilazioni di pagamento del corrispettivo per la fornitura di beni o servizi

TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI: tempi indicati nel codice di deontologia, vedere tabella sotto riportata

USO DI SISTEMI AUTOMATIZZATI DI CREDIT SCORING: si

ALTRO: CRIF S.p.A. aderisce ad un circuito internazionale di sistemi di informazioni creditizie operanti in vari paesi europei ed extraeuropei e, pertanto, i Dati trattati potranno essere comunicati (sussistendo tutti i presupposti di legge) ad altre società, anche estere, che operano - nel rispetto della legislazione del loro paese come autonomi gestori dei suddetti sistemi di informazioni creditizie e quindi perseguono le medesime finalità di trattamento del sistema gestito da CRIF S.p.A. (elenco sistemi esteri convenzionati disponibili al sito www.crif.com).

 

Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai Dati che La riguardano. Si rivolga alla nostra società (Grenke Locazione S.r.l., via Montefeltro 4, 20156 Milano), oppure al gestore dei sistemi di informazioni creditizie, ai recapiti sopra indicati. Allo stesso modo può richiedere la correzione, l’aggiornamento o l’integrazione dei Dati inesatti od incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta (art. 7 del Codice Privacy; art. 8 del codice deontologico).

Tempi di conservazione dei Dati nei sistemi di informazioni creditizie:

  • richieste di finanziamento: 6 mesi, qualora l’istruttoria lo richieda, o 1 mese in caso di rifiuto della richiesta o rinuncia alla stessa;
  • morosità di due rate o di due mesi poi sanate: 12 mesi dalla regolarizzazione;
  • ritardi superiori sanati anche su transazione: 24 mesi dalla regolarizzazione;
  • eventi negativi (ossia morosità, gravi inadempimenti, sofferenze) non sanati: 36 mesi dalla data di scadenza contrattuale del rapporto o dalla data in cui è risultato necessario il loro ultimo aggiornamento (in caso di successivi accordi o altri eventi rilevanti in relazione al rimborso);
  • rapporti che si sono svolti positivamente (senza ritardi o altri eventi negativi): 36 mesi in presenza di altri rapporti con eventi negativi non regolarizzati. Nei restanti casi, 36 mesi dalla data di cessazione del rapporto o di scadenza del contratto, ovvero dal primo aggiornamento effettuato nel mese successivo a tali date.